Skip to content

JD Salinger

17 luglio 2009

Sono stati recentemente pubblicati gli appunti che J.D.Salinger avrebbe voluto utilizzare per redigere il seguito del suo libro più famoso; la vicenda (ambientata nel primo romanzo ad Agerstown e successivamente a New York nel ‘49) si sposterebbe in Sud America all’inizio di questo secolo. Per ragioni che l’autore non volle svelare, l’atteso sequel non fu portato a termine.

Riportiamo un estratto nel quale l’ormai cresciuto Holden Caulfield si confida con un cugino emigrato dall’Italia.

H: Oggi non siamo proprio immediati, no?

Non che sia occupato

Piuttosto sono deconcentrato

per il sonno e la noia

S: e i churros

e le poche cose che potrei fare non le faccio
anche i churros contribuiscono
insieme con le lenticchie di ieri sera
ho la cravatta bagnata dalla bava
che mi esce dalla bocca semiaperta

puah

sguardo perso

se non ricordo male hai cucinato le lenticchie per l’ultima cena a Baires

si

e non mi hanno fatto quest’effetto

ma queste sono state fatte da M

io le lascio in ammollo tutta la notte
lei li ha fatte in un altro modo
a parte il fatto che ho pranzato a fagioli

e ceci
e bevuto molta birra
da un momento all’altro mi becco il bottone dei pantaloni in un occhio

vallo a spiegare quando sei dentro l’ambulanza
col rischio di avere un incidente se l’autista ha un convulso di risate

una concatenazione di sfortunati eventi

APPROPOSITO

di cravatte e cose del genere

non so come, ieri V mi ha chiesto se era vero
che TI sei sposato con una giacca trovata appesa ad un albero – qualcuno deve averglielo raccontato

si
e vero

la mandai a pulire

stavamo passeggiavando io ed F vicino a dove vivevamo ed eravamo saturi di tutto il casino che si era costruito intorno al matrimonio

che avremmo voluto fosse una cosa solo per noi due

e ci vedevamo circondati da un centinaio di ospiti, cibo, vestiti,

scelta del posto

ed improvvisamente trovo la giacca

la guardo

la afferro e dico

questa è La Giacca

“The Giacca”

ci misi una cravatta che mi aveva portato mia madre dal suo primo viaggio in italia

una cravatta stretta in pelle color bordò

ciò che è affascinante è che la giacca fosse della tua misura

si

un dettaglio importante è che il quartiere è un quartiere di classe medio alta

un quartiere di smilzi

si, un quartiere di gente accurata

cercando di anticipare possibili domande di V
dopo il matrimonio sei tornato ad appendere la giacca allo  stesso albero?
sarebbe stato molto poetico

no

era ciò che si doveva fare
invece no

ho continuato a usarla ancora molti anni

non ho mai capito perché l’avessero buttata

forse era di qualche morto

non so

la borghesia è così
con un po’ di fortuna potevi trovare anche una mercedes abbandonata lì
per dopo la cerimonia

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: